09.10.2012 | Comunicato stampa | Andrea Morando Presenta Santoni

ANDREA MORANDO PRESENTA SANTONI
Le calzature Santoni prendono forma per mano dei maestri artigiani della maison

In occasione della 52^ edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova, si riconferma l’iniziativa GenovaInBlu, il  programma di eventi “fuori salone” che animerà la città con una rassegna di eventi, spettacoli ed incontri scenografici e coinvolgenti.

Nel fitto calendario delle manifestazioni si inserisce una serata di grande atmosfera ospitata da Andrea Morando, storico gruppo con prestigiose boutique sul territorio ligure, e da Santoni, un evento dedicato all’artigianalità e al saper fare autentici, interpretati da quattro maestri artigiani che mostrano l’arte di realizzare calzature interamente fatte a mano. Eccezionalmente è stato ricreato un vero e proprio laboratorio artigianale in cui si possono ammirare i maestri artigiani all’opera, e i segreti delle tecniche di lavorazione a firma Santoni. Un modo suggestivo per rappresentare il cuore pulsante di una azienda che ha costruito il suo successo sulla tradizione e al contempo sull’innovazione, filosofia in comune con il gruppo Andrea Morando.

Location d’eccezione sono i saloni al piano nobile dello splendido palazzo Angelo Giovanni Spinola, nel centro storico della città e parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Da poco riportato all’antico splendore e aperto al pubblico, dietro la facciata cinquecentesca cela suggestive scalinate, marmi e affreschi variopinti.

Le creazioni Santoni sono esposte come veri oggetti d’arte in installazioni tematiche all’interno dei salotti “Antonio” e “Scipione” mentre il Salone  ospita al centro sotto un lucente lustre di cristallo il grande tavolo di lavoro, un’ellisse bianca e moderna all’interno della quale si muovono i maestri artigiani, che creano sotto gli occhi degli ospiti  i modelli iconici della collezione uomo di Santoni.

Nella Sala degli Specchi, una postazione musicale per le melodie Lounge di DJ Dado Funky Poetz + Aloz live sax da Radio Monte Carlo che accompagnano il cocktail fino a tarda serata.